Tag Archive | team mountainbike

WINDSOR U.K.

Windsor – 28 Maggio

Oggi Matteo Carrara ha pedalato con una Nevi Spinas con Campagnolo Srl Super Record , e la nostra forcella in Titanio . Questa bici può essere usata non solo con freni normali ma anche la predisposizione per il disco ! La sella fi’zi:k e castomizzata color marrone e brendizzata con il nostro Nevi logo.

13267837_10153810559318246_3648699146710538627_n

 

Annunci

TITANIUM INVESTMENT CASTING 6AL-4V FORK

AFTER TWO YEARS OF INTENSE WORK AND RESEARCH NEVI HAS INVESTED A TRULY INNOVATIVE 6AL-4V TITANIUM FORK

THANKS TO ENGINEER  FRANCO CIMATTI AND SERGIO FINAZZI NEVI BUILT THE BEST FORK IN THE WORLD

the black colour of the frame is not a paint coating, it is a chemical treatment of titanium

 

Dopo due anni di intenso lavoro e ricerca NEVI ha investito in una innovativa forcella da MTB in titanio 6AL-4V.

Grazie al lavoro dell’Ingegnere Franco Cimatti e di Sergio Finazzi NEVI ha costruito la migliore forcella in titanio presente sul mercato mondiale.

La colorazione nera del telaio non è una verniciatura, è un trattamento chimico di titanio su titanio.

C_F_3560a

C_F_3562

C_F_3563

C_F_3564

C_F_3569

C_F_3571

TEAM CONTROLTECH NEVI PROTAGONISTA A LUGAGNANO – quinta prova degli Internazionali d’Italia XCO

Gradi soddisfazioni nella quinta prova degli internazionali d’Italia XCO
Gioele Bertolini trionfa nella categoria junior con Andrea Tiberi che conquista il terzo posto nella categoria Open. Giornata trionfale per il Team Controltech Nevi, impegnato a Lugagnano val d’Arda (Pc) per il penultimo atto del circuito off road degli Internazionali d’Italia di mountain bike specialità olimpica cross country. Nella gara Open vittoria del campione italiano Marco Aurelio Fontana, davanti allo spagnolo Ivan Alvarez Gutierrez e l’ottimo Andrea Tiberi che grazie anche ad un pizzico di fortuna riesce a conquistare il terzo posto. Il biker piemontese è sempre stato in lotta per il podio già alla prima tornata. Poi a metà gara viene superato dall’estone Martin Loo che però all’ultimo giro, vittima di una foratura, da il via libera ad Andrea Tiberi per la conquista del terzo posto. “Sono stato fortunato nel finale per la foratura di Loo ma anche questo fa parte del gioco. Penso di essermi meritato questo terzo posto perché ho corso molto bene anche se oggi ero un po’ meno brillante di settimana scorsa in coppa del mondo. Domenica a Vermiglio vorrei concludere gli Internazionali con un’altra prova convincente su un percorso che negli ultimi anni mi ha sempre visto protagonista”

I colori del team Controltech sul gradino più alto del podio negli Junior con Gioele Bertolini che ottiene il suo quarto successo agli Internazionali d’Italia. “Sto pedalando molto bene- ha detto Gioele- ed ho già vinto questo circuito che per noi è molto importante. Ho sempre controllato la gara. Lo staff mi teneva aggiornato. La mia Nevi, ancora una volta, è stata impeccabile considerato le sollecitazioni che riceveva soprattutto nel difficile tratto della pietraia. Oggi una bella giornata per il team Controltech Nevi. Ora mi concentrerò sulla coppa del mondo in Va di Sole a cui punto molto e spero di avere molto tifo italiano”

GIOELE BERTOLINI

 

5444

 

ANDREA TIBERI

5574

 

5525

GIOELE BERTOLINI VINCE A NALLES

GIOELE BERTOLINI VINCE A NALLES!
Grande gara anche per Andrea Tiberi e Tommaso Caneva
Prima tappa del circuito degli Internazionali d’Italia di cross country, con l’appuntamento in terra bolzanina, sede della tredicesima edizione della Marlene Sunshine Race.

Giornata primaverile, percorso tecnico e vetrina importante per il gruppo del team Controltech Nevi sodalizio monguzzese del presidente Giuseppe Corti. Nalles come sempre è il primo vero incontro tra i più forti interpreti del cross country nazionale ed internazionale. Tra gli junior (17/18 anni), trionfa Gioele Bertolini atleta che riesce a stupire gli addetti ai lavori per le sue capacità di guida e la determinazione che mette in ogni gara. La sua Nevi K2 29er ha saputo gestire alla grande ogni sussulto e vibrazione che subiva dal difficile percorso di Nalles “Vincere agli Internazionali d’Italia è qualcosa di importante e di gratificante. Qui non si vince per caso. Qui devi essere un buon biker. L’importante per me è regalare forti emozioni e successi, al mio team, che mi ha sostenuto metro dopo metro, ed ai nostri sponsor. Gli Internazionali d’Italia Xc sono una vetrina fondamentale ed importante per noi atleti e per la mia società.”
Bene anche per l’èlite Andrea Tiberi, settimo fino all’ultimo giro. Poi calato nel finale concludendo undicesimo e comunque secondo italiano. “La gara è stata difficile sul piano tecnico e tattico. Ritmo molto forte e percorso come sempre durissimo sia per noi atleti che per le bici. Non volevo perdere la scia dei migliori. Purtroppo nel finale è mancato qualcosa. Peccato perché volevo entrare nella top ten. Ho avuto belle sensazioni, in crescita e sono sicuro che per metà maggio quando inizierà la coppa del mondo la mia condizione sarà ancora migliore.” Buona prova anche dell’under Tommaso Caneva giunto attorno alla trentacinquesima posizione assoluta e undicesimo Under 23. “Sono contento, ho sfiorato la top 10 ma sono sempre stato in gara. È mancato anche a me un po’ il finale ma credo che con qualche gara in più nelle gambe raggiungerò una condizione migliore.”
Umberto Corti delude un po’ le attese non entrando mai in gara e ritirandosi a un giro dalla fine. “Purtroppo in questo ultimo periodo sono stato un po’ impegnato con il lavoro dove seguo la commercializzazione del marchio Controltech e lo sviluppo di nuovi prodotti. Ho dovuto quindi dedicarmi un po’ di più al lavoro e un po’ meno all’allenamento. È normale che a questi livelli quando è così, gli altri ti passano sopra. Contento per la grande domenica di squadra dove abbiamo dimostrato ancora una volta il nostro valore!”
Prossimo appuntamento ufficiale per il team sarà il 27/28 aprile a Montichiari in occasione della seconda prova degli internazionali d’Italia XCO.

939X9900

 

IMG_9163

 

Gioele Nalles_n

VIDEO TEAM CONTROLTECH NEVI

Andrea Tiberi e Umberto Corti sono in ritiro con la nazionale italiana cross country a Massa Marittima e durante i loro allenamenti hanno girato questo bel video.

“Conosco Massa Marittima da molti anni.” Spiega Umberto “Qui vengo in ritiro dal 2009 proprio perché è una zona stupenda per allenarsi grazie anche a lunghissimi single track e strade sterrate immerse nella macchia. Quest’anno questo ritiro ha ancora di più un significato importante perché io e Andrea stiamo testando e prendendo il giusto feeling con i nuovi materiali. In questo video girato nell’allenamento di stamattina nei trails attorno a Massa abbiamo testato dei nuovi setting alle forcelle Marzocchi, i nuovi tubolati Tufo Xc5, i freni Formula R1R ed abbiamo portato al limite i nostri telai in Titanio realizzati da Nevi oltre che tutta la componentistica Controltech. Abbiamo notato che i materiali rispondo alla grande grazie anche ad uno stretto rapporto di collaborazione e sviluppo diretto con le aziende. Siamo veramente molto contenti! Ora speriamo di portarli in alto nelle competizioni più importanti.”

Controltech NEVI 2013 racing machine

Controltech NEVI 2013 racing machine

At PADOVA EXPOBICI 2012 the new Controltech NEVI racing machine – HALL 5 stand 15