Archive | aprile 2013

GIOELE BERTOLINI VINCE A NALLES

GIOELE BERTOLINI VINCE A NALLES!
Grande gara anche per Andrea Tiberi e Tommaso Caneva
Prima tappa del circuito degli Internazionali d’Italia di cross country, con l’appuntamento in terra bolzanina, sede della tredicesima edizione della Marlene Sunshine Race.

Giornata primaverile, percorso tecnico e vetrina importante per il gruppo del team Controltech Nevi sodalizio monguzzese del presidente Giuseppe Corti. Nalles come sempre è il primo vero incontro tra i più forti interpreti del cross country nazionale ed internazionale. Tra gli junior (17/18 anni), trionfa Gioele Bertolini atleta che riesce a stupire gli addetti ai lavori per le sue capacità di guida e la determinazione che mette in ogni gara. La sua Nevi K2 29er ha saputo gestire alla grande ogni sussulto e vibrazione che subiva dal difficile percorso di Nalles “Vincere agli Internazionali d’Italia è qualcosa di importante e di gratificante. Qui non si vince per caso. Qui devi essere un buon biker. L’importante per me è regalare forti emozioni e successi, al mio team, che mi ha sostenuto metro dopo metro, ed ai nostri sponsor. Gli Internazionali d’Italia Xc sono una vetrina fondamentale ed importante per noi atleti e per la mia società.”
Bene anche per l’èlite Andrea Tiberi, settimo fino all’ultimo giro. Poi calato nel finale concludendo undicesimo e comunque secondo italiano. “La gara è stata difficile sul piano tecnico e tattico. Ritmo molto forte e percorso come sempre durissimo sia per noi atleti che per le bici. Non volevo perdere la scia dei migliori. Purtroppo nel finale è mancato qualcosa. Peccato perché volevo entrare nella top ten. Ho avuto belle sensazioni, in crescita e sono sicuro che per metà maggio quando inizierà la coppa del mondo la mia condizione sarà ancora migliore.” Buona prova anche dell’under Tommaso Caneva giunto attorno alla trentacinquesima posizione assoluta e undicesimo Under 23. “Sono contento, ho sfiorato la top 10 ma sono sempre stato in gara. È mancato anche a me un po’ il finale ma credo che con qualche gara in più nelle gambe raggiungerò una condizione migliore.”
Umberto Corti delude un po’ le attese non entrando mai in gara e ritirandosi a un giro dalla fine. “Purtroppo in questo ultimo periodo sono stato un po’ impegnato con il lavoro dove seguo la commercializzazione del marchio Controltech e lo sviluppo di nuovi prodotti. Ho dovuto quindi dedicarmi un po’ di più al lavoro e un po’ meno all’allenamento. È normale che a questi livelli quando è così, gli altri ti passano sopra. Contento per la grande domenica di squadra dove abbiamo dimostrato ancora una volta il nostro valore!”
Prossimo appuntamento ufficiale per il team sarà il 27/28 aprile a Montichiari in occasione della seconda prova degli internazionali d’Italia XCO.

939X9900

 

IMG_9163

 

Gioele Nalles_n

Annunci