Titanio e Made in Italy

In pochi lo sanno, ma il Made in Italy ha contribuito in maniera molto importante all’utilizzo del titanio in questo sport.

Negli anni ’70, Amelio Riva (proveniente da Mozzo, provincia di Bergamo) fondò un marchio chiamato “Trecià” di biciclette in titanio; al tempo il titanio non era un materiale facilmente reperibile, era usato principalmente per scopi militari durante la Guerra Fredda. Per uso civile ce n’era davvero poco, almeno fino agli anni ’80. Per rimediare a questa mancanza, il sig. Riva si procurava i materiali necessari e si fabbricava i tubi da solo e aveva anche acquistato una cabina di saldatura dall’azienda Auto Delta.

Si può dire che il made in Italy ha influito in maniera positiva anche nella lavorazione del titanio, un materiale ancora inesplorato per la maggior parte dei ciclisti.

Annunci

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: